Domenica, poche priorità

from by Giovanni Peli

/

lyrics

Tu sei un’ombra
tu sei troppo piccolo
la notte grida per te
è la più furba

Setaccio i sogni
per lasciarti senza pietà
tutti questi sorrisi
che il mattino riprende

Poche priorità
alzare il finestrino
buttare nel cestino
tenerti vicino
coprirsi per il sole
giocare con la rabbia
buttarsi nella sabbia
abbassare il finestrino

Dolce rumore
che portiamo dentro di noi
e la sera non tace
ci toglie le ore

Tra i rintocchi
gusci pieni di un altro futuro
è oro quello che tocchi
tutto il sole si sciupa

credits

from Sette giorni, released July 26, 2019
Giovanni Peli: voce, chitarra elettrica, chitarra acustica, wurlitzer
Michele Coratella: programmazione
Angela Kinczly: clarinetto
Silvio Uboldi: pianoforte, synth

license

all rights reserved

tags

about

Peli Giovanni Brescia, Italy

music, literature and other stories since 1995

contact / help

Contact Peli Giovanni

Streaming and
Download help

If you like Sette giorni, you may also like: